Memorie di religione, di morale e di letteratura

Front Cover
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 362 - Indi come orologio, che ne chiami Nell'ora che la sposa di Dio surge, A mattinar lo sposo perché l'ami...
Page 380 - Ma, quando il sol gli aridi campi fiede Con raggi assai ferventi , e in alto sorge , Ecco apparir Gerusalem si vede , Ecco additar Gerusalem si scorge ; Ecco da mille voci unitamente Gerusalemme salutar si sente. IV Così di naviganti audace stuolo , Che mova a ricercar estranio lido , E in mar dubbioso e sotto ignoto polo Provi l...
Page 381 - Qual nelle folte selve udir si suole, S'avvien che tra le frondi il vento spiri; O quale infra gli scogli o presso ai lidi Sibila il mar percosso in rauchi stridi.
Page 374 - A così riposato, a così bello Viver di cittadini, a così fida Cittadinanza, a così dolce ostello, Maria mi die', chiamata in alte grida, E nell' antico vostro Batisteo Insieme fui cristiano e Cacciaguida.
Page 380 - Ali ha ciascuno al core ed ali al piede, né del suo ratto andar però s'accorge; ma quando il sol gli aridi campi fiede con raggi assai ferventi e in alto sorge, ecco apparir Gierusalem si vede, ecco additar Gierusalem si scorge, ecco da mille voci unitamente Gierusalemme salutar si sente.
Page 434 - L' invadere il patrimonio della Chiesa, è un principio fondamentale adottato ognora dai suoi nemici, che in ciò si propongono il doppio scopo e d'appropriarsene il prodotto dispergendolo, e di privarne gli Ecclesiastici , che ne sono provvisti.
Page 421 - DI CRISTIANA FORTEZZA Immersi nel più profondo dolore, e incessantemente abbeverati di sempre nuove amarezze, il Nostro cuore abbisogna d'uno sfogo, né saprebbe trovarlo, che nell'aprirsi con voi, o Venerabili Fratelli e Figliuoli in Cristo carissimi.
Page 13 - Conceptionis cultum amplificantes, illius etiam objectum ac doctrinam declarare, et inculcare impensissime studuerunt. Etenim clare aperteque docuere, festum agi de Virginis Conceptione, atque uti falsam, et ab Ecclesiae mente alienissimam proscripserunt illorum opinionem, qui non Conceptionem ipsam, sed sanctificationem ab Ecclesia coli arbitrarentur et affirmarent.
Page 23 - Conceptione doctrinam quotidie magis gravissimo Ecclesiae sensu, magisterio, studio, scientia ac sapientia tam splendide explicatam, declaratam , confirmatam et apud omnes catholici orbis populos ac nationes mirandum in modum propagatam, in ipsa Ecclesia semper extitisse veluti a majoribus acceptam ac revelatae doctrinae charactere insignitam illustria venerandae antiquitatis Ecclesiae orientalis et occidentalis monumenta validissime testantur.
Page 328 - Graniano clarissimo viro, et non placet mihi relationem silentio praeterire, ne et innoxii perturbentur, et calumniatoribus latrocinandi tribuatur occasio. Itaque si evidenter provinciales huic petition!

Bibliographic information